Donato il pianoforte all’Istituto Tumori di Bari

Dalla sfilata di moda alle dolci note musicali dedicate ai pazienti oncologici

“Parola data non si ritira” racconta un antico proverbio. Ed è stato proprio così: la favola di un pianoforte a coda lucido nero nuovissimo, del valore di circa 7’000 euro, destinato ad allietare la difficile vita di chi passa le proprie giornate in un luogo di cura oncologica è, da oggi, realtà.

La promessa è stata, infatti, mantenuta dal Presidente del Rotary Club Bari Ovest, Prof. Marcello D’Abbicco, in collaborazione con i Rotary Club Bitonto Terre dell’Olio e Bari Mediterraneo e con il Rotaract Bari. La storia nasce il 2 dicembre 2021, quando in quel luogo a noi baresi carissimo, l’Hotel Palace, aveva luogo la sfilata dello stilista d’alta moda gioiese Pietro Paradiso dal titolo “Moda: terapia per l’anima”, presentata dalla modella e conduttrice televisiva Alina Liccione. L’evento benefico ha visto le stesse giovani socie del Rotaract sfilare davanti ad un pubblico numeroso nel salone delle feste luminosissimo con la partecipazione straordinaria della top model Marketa.

All’acquisto di un pianoforte della nota Casa Musicale Luisi ha contribuito anche la lotteria “d’arte” con premi prestigiosi: un dipinto del Maestro Michele Roccotelli, un gioiello firmato Mossa ed un caftano preziosissimo in seta dello stesso Pietro Paradiso.

Oggi, 30 aprile 2022, il pianoforte è stato installato in aula conferenze, suscitando riscontri estremamente favorevoli dei pazienti e dei dipendenti presenti. Seguirà l’inaugurazione ufficiale con uno spettacolo musicale offerto da musicisti donatori di cultura, la cui direzione artistica sarà curata dalla Prof.ssa Angela Montemurro e dal Maestro Francesco Lentini. In conclusione, la storia narrata finora dimostra come un gesto di solidarietà rotariana possa trasformare un luogo di malattia in sede di cultura musicale per offrire un sorriso ai pazienti oncologici.

Dott.ssa Agnese Maria Fioretti, consigliere del Rotary Club Bari Ovest